davide_froio

Concerto Gospel per Associazione Diversamente ONLUS

 

Vi invitiamo tutti ad una serata di musica e divertimento: CONCERTO GOSPEL!
Ci esibiremo insieme al coro dell’Associazione Diversamente ONLUS “Meglio fuori che dentro”

Spargete la voce: più siamo, meglio è!
Non potete mancare!

Ci vediamo domenica 19 giugno, alle ore 19 presso l’Auditorium della parrocchia S. Ignazio di Loyola – piazza Don Luigi Borotti 5 (MI).
Ingresso con offerta libera a partire da 5 euro.

Concerto di Natale a Baggio, Milano

Il Consiglio di Zona 7 in collaborazione con l’Associazione AIDO ( AIDO Gruppo Speciale Milano) , Croce Verde Baggio, Avis Comunale di Milano,Associazione Gabbiano – NoicomegliAltri, Coop Lombardia è lieto di invitare la cittadinanza al concerto di Natale che si terrà lunedì 21 dicembre alle ore 21:00.

Si esibirà il coro degli ” Old Spirit Gospel Singers” diretto dal maestro Mauro Zagheno.
L’iniziativa ha come scopo la diffusione del messaggio della solidarietà e verrà realizzata, in collaborazione con altre realtà territoriali del quartiere di Baggio, nella suggestiva cornice della chiesa vecchia S. Apollinare di Baggio in via Ceriani 3.

Settegiorni – «Oh happy days» è risuonato in San Vittore

Rimortiamo l’articolo di Settegiorni.

RHO

«Oh happy days» è risuonato in San Vittore

Grande successo per «Gospel for Africa»: numerosi cittadini hanno assistito (e gradito) alla suggestiva musica della serata

Grande successo per Gospel for Africa, tenutosi sabato 14 novembre nella Chiesa di San Vittore. Numerosi cittadini hanno assistito (e gradito) la grande musica della serata, addirittura cantando e ballando durante alcuni brani. Si sono esibiti il Coro Jazz Gospel Alchemy, il cui presidente è Michele Marando, diretto dal maestroAlfredo Lazzari, con la direzione artistica di Raffaella Tocci, è stato accompagnato da una band di tastiere, batteria, percussioni e basso, e gli Old Spirit Gospel Singers, diretti da Mauro Zagheno. I due cori per il gran finale hanno interpretato assieme «Oh Happy Day».

Gospel for Africa è stato organizzato da Medici con l’Africa Cuamm. «Grazie al prevosto don Giuseppe per la sensibilità con cui ha accolto la nostra proposta», ha detto Annalisa Vernadi Medici con l’Africa Cuamm, che ha presentato la serata. «Che il canto di stasera sia una preghiera per chi soffre in Africa e a Parigi» ha affermato don Giuseppe Vegezzi. Durante la serata sono intervenute due bimbe africane che hanno esposto il loro pensiero sulla condizione dei bambini in Africa. Il ricavato della serata è stato devoluto a sostegno della campagna «Prima le mamme e i bambini». «La campagna opera in Angola, Tanzania, Uganda ed Etiopia» ha spiegato il dottor Stefano Rusconi, infettivologo dell’Ospedale Sacco, che ha lavorato in Africa con il Cuamm. Presenti all’evento anche il sindaco di RhoPietro Romano e l’assessore all’Istruzione Alessia Bosani. «È stata una serata emozionante. La causa è importante – ha dichiarato il sindaco Romano, per poi aggiungere: «La strage di Parigi ha scioccato tutti. Non bisogna fermare la vita quotidiana. Questa serata è la miglior risposta ai terroristi. Ma non bisogna dimenticare».

Autore:cdh

Pubblicato il: 20 Novembre 2015

MUSICA – 5^ edizione del concerto “Gospel for Africa” alla Chiesa San Vittore Martire di Rho

Riportiamo integralmente l’articolo di Assosempione.it

IMG 5765Rho – Chiesa San Vittore Martire a Rho gremita per la5^ edizione del concerto di musica gospel “Gospel for Africa”, allestito dall’Organizzazione non governativa “Medici con l’Africa CUAMM”, che si spende per il rispetto del diritto umano fondamentale alla salute e per rendere l’accesso ai servizi disponibile a tutti, anche ai gruppi più marginali delle popolazioni.
Il tema base della serata è stato il nuovo programma lanciato da CUAMM ovvero“Prima le mamme e i bambini. Accesso gratuito al parto sicuro e cura del neonato” e, in armonia con tale progetto, l’ingresso è stato ad offerta libera e il ricavato andrà a sostegno dei progetti dell’associazione per sconfiggere la mortalità materna e neonatale nell’Africa sub-sahariana.
E’ da più di 60 anni che Medici con l’Africa CUAMM lavora per garantire il diritto alla salute e alla vita nei Paesi africani, dove ancora oggi troppe mamme non hanno la possibilità di dare alla luce il proprio bambino in modo sicuro, mettendo così a repentaglio la loro vita e quella dei loro piccoli.
Dal 1950 ad oggi, infatti, l’associazione ha inviato nei Paesi in cui opera, più di 1.300 volontari tra medici, infermieri, logistici e tecnici, da considerarsi come veri e propri “missionari”.IMG 5768
Medici con l’Africa CUAMM promuove e sostiene anche la formazione di
personale sanitario locale con lo scopo di favorire lo sviluppo delle risorse umane, passo fondamentale per affrontare la carenza di infermieri e medici che affligge l’Africa.
Il concerto ha visto l’esibizione di due cori gospel/spiritual “Old Spirit Gospel Singer”, diretto dal maestro Mauro Zagheno, e “Jazz Gospel Alchemy”, diretto dal maestro Alfredo Lazzari, che hanno intrattenuto il pubblico interagendo con loro vocalmente e fisicamente, invitando a seguirli col battito di mani e con la propria voce. Una serata che ha lasciato un messaggio: la salute è un diritto, battersi per il suo rispetto è un dovere; e l’invito è di unirsi alla battaglia per le mamme e i bambini.

Giorgio Giulio Gallo